Idee, Progetti, Varie - eritalian.org

Vai ai contenuti

Menu principale:

Idee, Progetti, Varie



IDEE, PROGETTI, VARIE

              

MOIN   ed   Intervento dello Stato *


L'idea base  che permette  di rilanciare l'economia italiana   ha il suo fondamento nella creazione  di una moneta interna ( cioè all'interno dello Stato italiano)che potrebbe denominarsi MOIN .

MOIN  ha come  caratteristica principale quella di avere utilizzo esclusivo  sul territorio nazionale. Ne consegue:

- non ha  nessun valore fuori dell'Italia
- non può essere utilizzata per i pagamenti internazionali.
- non disturba i circuiti monetari internazionali
-  non pone alcun ostacolo all'euro.

MOIN  attiva il  circuito virtuoso della ripresa economica nella   seguente maniera:
- lo Stato investe direttamente attraverso MOIN in alcuni settori
- crea posti di lavoro                                                                                                                     
- aumenta i redditi
- aumentano le entrate nelle casse dello Stato

I  settori sui quali intervenire  con MOIN,  in relazione all'urgenza di immissione di liquidità, possono essere:

A)  Settore edile relativamente a:
     + ricostruzione dei paesi terremotati
     + ammodernamento edilizia scolastica   
     + costruzione e ammodernamento carceri

B) Riassesto idrogeologico a livello nazionale
C) Siti archeologici
D)  Ammodernamento dei sistemi : ferroviario , autostradale.
E) Pagamento di tutti i creditori dello Stato
F)  Digitalizzazione  di  tutta la P.A.
G)  Realizzazione della banda ultralarga


Su questa  linea di salvezza   e di  ripresa  un  gruppo di tecnici ( economisti ,monetaristi etc...)  non troverà difficoltà a concretizzare  e rendere  operativa  il circuito MOIN.  A cominciare

dalla valutazione di liquidità necessaria.  Da  varie fonti si parla di 300 - 400 MRD di Euro che nella semplificazione opportuna ( 1 Euro pari ad 1  MOIN) equivarrebbero a 300-400 MRD di MOIN. ( Nel caso si voglia evitarne la stampa  di Moin, la sua funzione potrebbe  essere svolta  da pagherò circolari  emessi   e garantiti dallo Stato  con scadenza a  3/4  anni.)

Naturalmente ci saranno i "Bastian contrari" che addurranno finti dettagli tecnici presentandoli come grandi ostacoli all'idea proposta. Fino alla categorica posizione  non si può fare. Evidentemente  questi signori  europeisti a prescindere o  di convenienza sono  presi dal sacro furore nel ruolo di difesa dell'Euro a tutti i costi, non volendo  di proposito  tener conto  della assoluta mancanza della possibilità di  incrociarsi  tra le due monete.
Insomma  MOIN   nasce dalla logica e se gli oppositori  disdegnano il pensiero razionale, allora ad essi  poniamo sul tavolo della contrapposizione cieca ed assoluta i fatti storici.

Tra il 1933 ed 1936 si ha uno dei più grandi miracoli economici della storia moderna. Miracolo promosso dal governo tedesco  ed in particolare da H.  Schascht Ministro dell'Economia e presidente della Banca Centrale del Reich. (Fonte: Il Film della crisi di Giorgio Ruffolo e  Stefano Sylos  Labini pag. 79- 82, Casa Editrice Einaudi).  Egli escogitò un meccanismo monetario non inflazionistico in grado di fornire i capitali all'industria tedesca per la ripresa economica.

Egli autorizzò le emissioni ( e ne dette le garanzie) di obbligazioni  MEFO di una compagnia al 100% statale inesistente. In sostanza lo Stato creò moneta evitando l'indebitamento sui mercati finanziari ed aggirando i vincoli del Trattato di Versailles
Nel 1936 si  constatò una spettacolare ripresa dell'economia e della occupazione,in particolare nel settore dell'edilizia dell'automobile e della metallurgia.

E non si dica che la storia non abbia nulla da insegnare. Perché   Schacht  si  rifece al precedente storico statunitense dettato dalla guerra di secessione. Abraham Lincoln  all'alternativa di un prestito bancario  avente  interesse del 30% (dato il rischio d'insolvenza legato alla guerra)  fece invece stampare cambiali di prestito che il popolo sovrano può concedere  al proprio governo (cioè a sé stesso) senza pagare interessi di sorta  e non coperto da riserva aurea.  
Conclusione. La storia  ci dà una lezione, ma sappiamo apprendere ?  il Premier Ideale  non ha alcuna esitazione. Si può rimanere in Europa e prendersi contemporaneamente lo spazio vitale  per la Rinascita.
 

Da quanto sopra, dimostrato con la logica e con  la storia che  MOIN è realizzabile, chiariamo  che i progetti  sopra elencati (A/F) per i quali c'è l'intervento dello Stato (con la  propria moneta interna  la  MOIN),  non hanno alcun ritorno diretto sull'investimento. Ma sono indispensabili per dare occupazione subito, rilanciare i  consumi ed incrementare  le entrate nelle casse dello Stato.  Sostanzialmente  dare inizio allo Stop del  Declino e l'Avvio della Rinascita.





*(Estratto dal documento   Nuovo Sogno Italiano – Cercasi Premier per realizzarlo
  di Luigi De   Gregorio                Milano  25 luglio  2017)

 
Torna ai contenuti | Torna al menu